Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

gditrap
Messaggi: 95
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Località: Emilia-Lombardia-Sicilia
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda gditrap » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-08 20:16,

Ciao ragazzi, essendo in procinto di acquistare una semi stagna, cosa mi consigliate?
E' vero che Rofos e' una buona marca? Saluti

Forse ho sbagliato sessione?




Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2043
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-08 21:57,

Rofos fa ottimi prodotti. L'assistenza non e' delle piu' friendly purtroppo, quindi in caso di problemi bisogna essere preparati a contare fino a 10 prima di perdere la pazienza.

Piuttosto la questione e' se e' il caso di comprarsi una semi-stagna....
A mio avviso e' una muta adatta solo a chi fa la guida subacquea e fa diverse immersioni al giorno in estate. Per l'inverno non e' una gran soluzione e comunque presenta diversi svantaggi quali difficolta' di vestizione, necessita' di sovrazzavorarsi a causa del rilevante spessore del neoprene.
Ovviamente se chiedi a chi fa la guida subacquea, ti consiglera' di prenderla ma e' una visione delle cose distorta dal mestiere che fanno. :B):
Il mio consiglio e' di pensare ad una muta stagna. ;)




gditrap
Messaggi: 95
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Località: Emilia-Lombardia-Sicilia
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda gditrap » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-08 22:08,

Ecco tanto per chiarirmi le idee :P

Però il budget aumenta, vero?

Marche di stagne?




Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2043
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-08 22:50,

Beh, si i costi aumentano sensibilmente. Le mute stagne hanno prezzi molto variabili a seconda dei materiali della tipologia ed anche della destinazione d'uso. Il range va dai 6-700 euro fino ai 2500 e piu'.
Diciamo che per un uso prettamente ricreativo la soluzione piu' indicata e' una stagna in neoprene precompresso da 3,5 mm con polsini e collo in neoprene. Come sottomuta serve una tuta o un 2 pezzi in pile non eccessivamente pesante meglio se un po' elastico e relativamente aderente che costa tra i 120 e i 200 euro.
Per quanto riguarda le marche, Rofos e' sicuramente un buon compromesso tra prestazioni, qualita' e prezzo. Una discreta scelta e' anche Mobbys ( ormai da anni venduta con il marchio Mares, speriamo che non rovinino anche questo prodotto... :P ) buona e molto economica. Non so i prezzi correnti ma con un po' di sconto si dovrebbe portare a casa a poco piu' di 600 euro. Unico difettuccio che ha e' la valvola di scarico, l'unico pezzo in cui ha messo il naso Mares peggiorando il prodotto.

Ovviamente le migliori stagne sono quelle in trilaminato ma passare da una umida ad una stagna in trilaminato e' un salto " quantico" rilevante se non hai qualcuno che ti segue e ti consiglia per il meglio.




gditrap
Messaggi: 95
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Località: Emilia-Lombardia-Sicilia
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda gditrap » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-09 06:27,

Grazie mille




Avatar utente
D.V.S
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 4691
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda D.V.S » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-09 09:42,

Bene, bene ...anche questa sezione si muove ...black e' sempre a disposizione ;)



38.81774
16.61149

aquaman*
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 5263
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda aquaman* » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-22 17:29,

ciao, io ho trovato questa inserzione, potrebbe essere interessante?

http://annunci.ebay.it/annunci/attrezza ... e/34956984




gditrap
Messaggi: 95
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Località: Emilia-Lombardia-Sicilia
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda gditrap » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-10-22 23:13,

Grazie ma ci sarebbe un piccolissimo problemino di taglia!




musca65
Messaggi: 11
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:25
Contatta:

Consiglio muta semi stagna - La mia attrezzatura

Messaggioda musca65 » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2014-07-15 14:57,

Dico la mia anche qui... le discussioni sull'attrezzatura subacquea mi interessano molto. L'opportunita' di acquistare una semistagna dipende molto dall'uso che se ne vuole fare. Rispetto a una 2 pezzi 5+5 e' decisamente piu' calda e confortevole, non c'e' paragone. Richiede qualcosa in piu' in termini di zavorra, ma non piu' di 1, max 2 kg. Il fattore comodita' e' enormemente migliorato con l'avvento delle cerniere stagne in materiale plastico. Certo, occorre un aiuto per aprirla/chiuderla, ma per me non e' mai stato un problema, ci dovrebbe essere sempre il compagno, no? Io che la utilizzo da anni (anche adesso che sono un sub pigro e assolutamente ricreativo) la trovo comodissima, si mette e si leva come un pigiamino.

La stagna: forse e' ancora piu' comoda da mettere/togliere (soprattutto quelle in trilaminato) ed e' uno step ancora piu' grande in termini di protezione dal freddo. Impareggiabile la sensazione di 'staccarla dal corpo' con una soffiatina d'aria, quasi pari a quella della pipi' nella muta... ;-). Pero' anche quelle super-intuitive moderne rimangono un attrezzo abbastanza tecnico, che richiede assolutamente un apposito addestramento e buone capacita' di assetto. Personalmente in estate non la uso, eccetto che al lago: mi piace ancora bagnarmi.

A quelli che fanno molte immersioni in Mediterraneo (il mare piu' bello del mondo, secondo me), mi sento di consigliarla senza patemi.





Torna a “La mia attrezzatura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron