Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2044
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-12 13:29,

A parte lo stupido problema della molletta, ho individuato alcune cose che all'atto pratico possono essere modificate per aumentare la robustezza e la manutenibilita' dell'orologio.

Una prima cosa e' il discorso inserto ghiera. L'inserto si e' dimostrato un po' delicato nell'uso subacqueo. Intendiamoci, non e' ne peggio ne molto meglio di tanti inserti ghiera in alluminio di certi costosi orologi, pero' in un ottica di ricerca della soluzione migliore, si puo' fare qualcosa. Da qui era nata la proposta di farlo fare in acciaio serigrafato, si era anche ipotizzato di fare un pezzo unico cioe' una ghiera serigrafata, stile Doxa per capirci.

Seconda cosa, in fase di assemblaggio e' risultata evidente la difficolta' di far rimanere in sede il complesso delle guarnizioni del vetro. Ricordo che il vetro e' dotato di 3 guarnizioni, una con effettiva funzione di tenuta mentre le altre due con mera funzione meccanica di separazione elastica tra metallo e vetro senza alcuna velleita' di tenuta idraulica. L'eccessiva complessita' di montaggio, ci fa ritenere utile inglobare le funzioni di ammortizzatore meccanico in un unica guarnizione in teflon ad "L" da fare su misura.

Terza cosa, il vetro. Abbiamo lungamente "altalenato" tra minerale e zaffiro decidendo, piu' per una questione di reperibilita' che altro, per montare un minerale trattato come gli hardlex Seiko. Meccanicamente parlando il vetro ha passato abbondantemente tutti i test ma una certa aleatorieta' che ho riscontrato nell'effettivo limite di resistenza durante testeffettuati su successivi campioni di vetro (in tutto ne abbiamo fatti fuori una dozzina...) evidentemente influenzato dalla flessibilita' del vetro minerale piu' la sua inferiore resistenza a graffi o segni vari ci spingono nel sondare la possibilita' di adottare uno zaffiro da 4 mm che quasi certamente metterebbe fine a qualsiasi eventuale problema. Per chiarire meglio, prima che qualcuno si faccia idee errate: il vetro del campione di test ha resistito a circa 170 bar mentre due vetri successivi hanno ceduto uno a 135 e l'altro a 140 bar. Il sospetto e' che in base a come viene montato in sede ed a come si posiziona la guarnizione, il vetro cede prima o dopo. Questo non e' il massimo da un punto di vista tecnico perche' oltre la normale "aleatorieta'" del carico di rottura, si sommano fattori esterni non sempre facilmente controllabili e riscontrabili. Un vetro zaffiro, con la sua intrinseca rigidita', porrebbe fine a qualsiasi indeterminazione.

Quarta cosa, assorbimento del lasco ghiera. Questo e' di progetto ma siccome a qualcuno da noia, si puo' ipotizzare d'interporre una piccola rondella in teflon nella sede d'interferenza. In questo modo il lasco sarebbe completamente assorbito, pur rimanendo la garanzia contro blocchi dovuti a depositi sotto la ghiera.




Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2044
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2014-03-19 21:55,

[QUOTE=emanuel*,19/3/2014, 16:32 ?t=66984914&st=90#entry553957343]

Ma con il mio poi come hai fatto?
[/quote]
Mi sono arreso devo far rifare la ghiera a Comezzi, non ho idea di cosa gli sia successo. In pratica non c'e' abbastanza scalino sotto per rimanere impegnata nello scasso trapeziodale.




Emanuel.
Second Class Diver
Messaggi: 644
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Emanuel. » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2014-03-19 23:16,
Blackwatch
,19/3/2014
, 21:55 ?t=66984914 Me lo immaginavo :cry: :cry: come tempi come siamo messi?



bluescar
Messaggi: 26
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda bluescar » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-13 12:05,

Qualsiasi modifica che possa migliorare ulteriormente l'Altofondale per me è ok, le cose che per ora mi danno più noia sono il gioco della ghiera (perfetto l'anello in teflon) e una leggera sporgenza della guarnizione del vetro a ore 8, quindi se si può intervenire anche in questo senso con la guarnizione a L, ben venga.
Per quanto riguarda il vetro, io personalmente non sento l'esigenza di sostituirlo, ma se decidiamo di farlo e la cosa non comporta troppo sbattimento, ci sto.




Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2044
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-13 12:26,

La guarnizione del vetro va fatta realizzare ad hoc, per le modalita' vedere nuovo post "Operatività". La guarnizione sara' realizzata e provata, se tutto e' O.K verra' in seguito fornita a chi la vorra'.
Per quanto riguarda il gioco ghiera, ordino un foglio di teflon da mezzo decimo e faccio qualche prova, nel caso le faro' io stesso medesimo...




Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2044
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-14 11:49,

Allora, novita' per il gioco ghiera.
Prima di comprare il materiale piu' adatto, ho fatto una prova con quello che ho rimediato cioe' una lamina in acetato da 0,1 mm. Realizzata la rondella, 43,4 diametro esterno e 41,5 diametro interno ho potuto constare che funziona bene, almeno a secco...
Comunque per assorbire bene tutto il gioco servono 1,5-2 decimi di mm quindi penso che mi orientero' su PTFE di quello spessore. Se ne parla tra 1 settimana, prima non riusciro' ad andare ad approvigionarmi.. ;)




Dunhill
Salvage
Messaggi: 261
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Dunhill » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-14 12:30,

Grande Black, così almeno potrò levare la mia guarnizione "casereccia". :D




kkord
Messaggi: 114
Iscritto il: 14 dic 2014, 16:48
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda kkord » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-14 12:33,

Mi associo!!! I miei colleghi mi hanno soprannominato "il campanaro" !!

Spero tu possa realizzare questi spessori logicamente dietro pagamento 😉😉




Blackwatch
Master Diver
Messaggi: 2044
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Blackwatch » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-24 22:59,

Due parole sul "problema" del gioco verticale della ghiera. E' leggermente superiore a quanto previsto ma in realta' il suo manifestarsi e' fortemente legato al problema della molletta. Infatti se la molletta preme correttamente sui denti interni della ghiera, tale gioco e' assolutamente elastico e per evidenziarlo e' necessario tirare la ghiera verso l'alto.
L'interferenza ghiera-cassa e' realizzata con un piccolo dentino sul bordo inferiore della ghiera ed uno "scasso" moderatamente conico sulla cassa. E' chiaro che se il dentino sulla ghiera fosse abbastanza alto da costringere la ghiera a rimanere completamente aderente alla cassa, potrebbero innescarsi fenomeni di grippaggio della ghiera percui il gioco, considerato l'uso tecnico dell'orologio, e' "salutare" e necessario.

Detto questo, ho fatto una prova preliminare frapponendo un rondellone da un decimo di mm tra ghiera e cassa. Francamente credo che per ridurlo ad una quantita' impercettibile lo spessore debba essere di circa 3 decimi ma sono un po' indeciso sull'opportunita' di proseguire su questa strada poiche' si tornerebbe al punto di partenza: rischio grippaggio ghiera. Fenomeno peraltro non troppo inusuale con gli orologi diver da passeggio.

Quindi?
E quindi ci sto meditando su, abbiate un po' di pazienza.... :rolleyes:

Per quanto riguarda il problema dell'uscita della molletta dalla sede dentata, questo dipende sia dalla molletta da sostituire sia dal fatto che se in fase di ri-montaggio della ghiera non si e' fatta attenzione a non schiacciare verso il basso la molletta, questa si appiattisce verso la cassa e puo' transitoriamente disimpegnare i dentini. Premendo la ghiera a battuta, il problema rientra. Per ovviare in via definitiva, e' necessario verificare che quando la molletta e' in sede, l'estremita' che va in contatto con la ghiera sia leggermente piegata verso l'alto (non deve essere aderente alla cassa)




Emanuel.
Second Class Diver
Messaggi: 644
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Cosa rimane da fare... - Miglioriamo il Nostro Altofondale

Messaggioda Emanuel. » 18 dic 2014, 5:35

Data originale: 2013-09-24 23:08,

Ma con la nuova ghiera che è in progetto questo fenomeno si può ridurre aumentando il dentino della ghiera oppure no?
Visto che la stiamo facendo nuova sarebbe un idea che dici?





Torna a “Miglioriamo il Nostro Altofondale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron