Submariner Tiffany & Co.

Avatar utente
Hydroman
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 10653
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda Hydroman » 8 feb 2015, 23:33

Credete che abbia un valore aggiunto questa scritta ?
Allegati
IMG_22669198239279.jpeg
IMG_22669198239279.jpeg (41.35 KiB) Visto 701 volte
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
D.V.S
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 4691
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda D.V.S » 9 feb 2015, 12:36

che io sappia ... tiffany&co ... ha fatto dei quadranti in illo tempore per rolex ...però quello da te postato mi sembra del tutto ristampato ... :B): :rolleyes:
38.81774
16.61149

Avatar utente
ovni1964
Master Diver
Messaggi: 2745
Iscritto il: 14 dic 2014, 16:48
Località: Conil de la Frontera (Cadiz) - SPAIN
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda ovni1964 » 9 feb 2015, 16:03

Sicuramente per via della rarità ... :)
"Ho speso gran parte dei miei soldi per alcool, donne e macchine veloci, il resto l'ho sperperato". (George Best)
Immagine
https://seikomod.blogspot.com.es/
http://www.ebay.it/usr/ovni19642008

Avatar utente
tigreb@nz@i
First Class Diver
Messaggi: 1225
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:25
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda tigreb@nz@i » 10 feb 2015, 5:35

Sinceramente mi trovano poco interessato, molto meglio i quadranti comex!
A quel tempo rolex non era ancora quell'oggetto di moda che è oggi, mi sembrerebbe inutile un quadrante Tiffany...
un saluto

Avatar utente
celestograf
Salvage
Messaggi: 296
Iscritto il: 23 gen 2015, 14:31
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda celestograf » 15 feb 2015, 11:03

non ho le necessarie competenze per autenticare o meno un quadrante Rolex

tuttavia i collezionisti della casa coronata pare si interessino unicamente a piccole variazioni grafiche tra un modello e l'altro, cosicché una scritta in più o in meno fa'la differenza non di qualche spicciolo ,ma di qualche migliaio di Euro

in tale contesto,dove ovviamente la falsificazione la fa da padrona,ho preferito stare alla larga, tant'è che sono pochissimi i Rolex da me acquisiti in oltre 25 anni di collezionismo

in ultima analisi :non ho mai collezionato Rolex non per disistima del marchio, ma di molti rolexxari (anche se non tutti naturalmente)

Avatar utente
D.V.S
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 4691
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda D.V.S » 15 feb 2015, 11:11

:rolleyes: :B): come non quotarti...
38.81774
16.61149

Avatar utente
Hydroman
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 10653
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda Hydroman » 16 feb 2015, 23:10

Quotone anche da parte mia. Il mondo Rolex è un mondo particolare. Una volta entrato nel vortice vieni risucchiato tanto da perdere la vera realtà del collezionismo. Le sfumature fanno da padrone e si comincia a parlare di:

Scritta rossa

Scritta oro

Doppia scritta

Fat

Small

Big

Ref.

E basta :P
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
tigreb@nz@i
First Class Diver
Messaggi: 1225
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:25
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda tigreb@nz@i » 17 feb 2015, 0:07

Centomila volte squale!
(Che anche li ci sono i malati ed i pazzi inguaribili!)

Avatar utente
Hydroman
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 10653
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda Hydroman » 17 feb 2015, 8:04

Sotto certi punti di vista si, ma non avrà mai valore come quella Rolex. Basta pensare che con un rolex potresti comprarne 10 di squale ;)
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
celestograf
Salvage
Messaggi: 296
Iscritto il: 23 gen 2015, 14:31
Contatta:

Re: Submariner Tiffany & Co.

Messaggioda celestograf » 17 feb 2015, 10:40

il collezionismo rolex da molti anni ha avuto un carattere altamente speculativo da cui a mio parere derivano quotazioni spesso insensate dovute a questo o quel minimo particolare

è del tutto ovvio che alla casa madre faccia poco piacere questo vasto mercato di modelli del passato in quanto il suo scopo è vendere gli orologi che produce oggi

di conseguenza ha adottato un tipo di numerazione che impedisce di risalire all'anno di produzione e ad altre particolarità ricercate dai collezionisti

per cui è presumibile che tra 10 anni certe manie attuali non possano più esistere in quanto non sarà più possibile incrociare referenze e seriali come oggi e la revisione degli orologi tornerà in mano rolex che potrà sostituire varie componenti senza le odierne lamentele


Torna a “Rolex/Tudor”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron