Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

aquaman*
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 5263
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda aquaman* » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-05 22:55,

Ragazzi, mi sta proprio venendo in mente di scenderlo con il ROV di Corrado. Ma che faccio?. Rischio il tutto per tutto? E' un 2000 m che fu testato a 3000 m ho letto, quindi in teoria ci sta tutto, ma in pratica? Mi gioco l'orologio per questa follia? Sarebbe bellissimo fare il suo reportage.....
Urge consiglio, l'orologio non e' revisionato da almeno 2 anni....e ripararlo anche da Roberto sarebbe una botta non da poco, perfino credo che se entrasse acqua il meccanismo in realta' sarebbe da buttare, a quella pressione un minimo trafilaggio si trasformerebbe in una fucilata in pieno petto.




Emanuel.
Second Class Diver
Messaggi: 644
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda Emanuel. » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-06 01:14,
Blackwatch
,5/11/2012
, 23:42 ?t=63815372#entry518213988

Il vetro dell'ocean 2000 e' da 2,7 mm. Fisicamente impossibile che resista. :B):
Ma scusate una cosa, nel mio topic dove presento il mio Orient 300m aquaman dice che ha un vetro da 5,2 mm. Ora mi domando come fa questo ad averne uno da 2,7 e arrivare (forse) a 2000 m e l altro per i suoi miseri 300 m ne monta uno spesso il doppio :wacko: chi e' che sbaglia ? Orient che esagera con i materiali o iwc che esagera con gli zeri sul quadrante?



aquaman*
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 5263
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda aquaman* » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-06 05:51,

Bella domanda!
Se questi maledetti di costruttori oltre a dichiarare le cose, le certificassero con la dovuta documentazione, avremmo tutte certezze nell'acquisto. In fondo se un orologio non resiste a 2000 m ma a 1724 m, o non resiste a 300 m ma a 227.8m, che importa? Quello che dovrebbe importare e' che la resistenza dichiarata e' certificata da documentazione allegata all'orologio per quel modello o quella referenza.
Dovrebbe essere una regola obbligatoria, altro che le cazzatelle di swiss made, cosc e punzoni di sta cippa.
Io vorrei un ente di certificazione di qualita' esterno e riconosciuto internazionalmente ( tipo euro NCAP per le macchine) che testa tutti i sub che sfornano le case cosi' da avere una piu' obbiettiva visione delle cose.
In fondo i test dela normativa ISO te li fai in casa.
Sti svizzeri hanno fatto dell'orologio un oggetto da prendere cosi' come e', senza possibilita' di critica e analisi. Il marchio e' la sola garanzia di qualita'.

Per quanro riguarda Orient, credo che possa resistere molto ma molto molto di piu' dei sui 300m dichiarati, ma 300 m e' il target di profondita' per quell'obbiettivo commerciale, insomma per far posizionare l'orologio in quella determinata tipologia di sub.




Emanuel.
Second Class Diver
Messaggi: 644
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda Emanuel. » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-06 09:03,
aquaman1
,6/11/2012
, 05:51 ?t=63815372#entry518223048

Bella domanda!
Se questi maledetti di costruttori oltre a dichiarare le cose, le certificassero con la dovuta documentazione, avremmo tutte certezze nell'acquisto. In fondo se un orologio non resiste a 2000 m ma a 1724 m, o non resiste a 300 m ma a 227.8m, che importa? Quello che dovrebbe importare e' che la resistenza dichiarata e' certificata da documentazione allegata all'orologio per quel modello o quella referenza.
Dovrebbe essere una regola obbligatoria, altro che le cazzatelle di swiss made, cosc e punzoni di sta cippa.
Io vorrei un ente di certificazione di qualita' esterno e riconosciuto internazionalmente ( tipo euro NCAP per le macchine) che testa tutti i sub che sfornano le case cosi' da avere una piu' obbiettiva visione delle cose.
In fondo i test dela normativa ISO te li fai in casa.
Sti svizzeri hanno fatto dell'orologio un oggetto da prendere cosi' come e', senza possibilita' di critica e analisi. Il marchio e' la sola garanzia di qualita'.

Per quanro riguarda Orient, credo che possa resistere molto ma molto molto di piu' dei sui 300m dichiarati, ma 300 m e' il target di profondita' per quell'obbiettivo commerciale, insomma per far posizionare l'orologio in quella determinata tipologia di sub.
Se non fosse che mi piace tanto te lo presterei per il tuo esperimento...



Avatar utente
D.V.S
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 4691
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda D.V.S » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-06 09:38,

Stiamo parlando di iwc acqua timer 2000 ...o sbaglio tmp Io se fossi in te Aqua ... Lascerei stare ... Poi la decisione ultima spetta a te ...



38.81774
16.61149

aquaman*
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 5263
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda aquaman* » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-06 15:29,
Dvsub
,6/11/2012
, 09:38 ?t=63815372#entry518228814

Stiamo parlando di iwc acqua timer 2000 ...o sbaglio tmp Io se fossi in te Aqua ... Lascerei stare ... Poi la decisione ultima spetta a te ...
No, dell'IWC PD Ocean 2000 precedente, il primo ad essere dichiarato 2000m...
Questo monta un vetro zaffiro speciale, prodotto dalla Stettler di 3.4 mm. ( dato confermasto dal moderatore del Forum ufficiale di IWC, certo
Michael Friedberg che si rifa' ad un topic di qualche tempo fa :
"Our archives to the rescue. Searching the indicates 3.4mm thick. Please see
http://www.iwc.com/forum/en/discussion/ ... post_79597
Regards, Michael
mfriedberg@iwcforum.com "


Qui c'e' una interessante discussione sul vetro dell'Ocean 2000 :
"
nfo about IWC Sapphire Crystals
Dear IWC fans,
The IWC-owned "Watch International" magazine in 1996 featured an article with photos how the "Hans Stettler" company in Switzerland supplied the special saphire crystals made for the IWC PD Ocean 2000 timepieces.
Since the techniques for such manufacturing are highly specialized and in the hands of just a few companies I don't think that IWC is using now any other saphire crystal supplier for their current model watches.
I checked my own saved files on saphire crystals and found the following info was posted by OCD on TZ's Public Forum on November 9, 2000:
Synthetic sapphire is a specialty glass product. The technological process used is considerably different than most glassmaking processes.
Most glasses are made by melting the ingredients in a large refractory tank at high temperature, and drawing the molten glass from the tank to be pressed or blown into a variety of shapes. With variations, this is true of the front panels of your TV, the glasses that you drink from, light bulbs, etc.
Some specialty glasses are made quite differently. The ingredients are NOT melted in a large tank. The glass is formed inside a much smaller furnace at much higher temperatures and through a very different process.
The temperatures inside this type of furnace are very high, much higher than in a tank, often reaching over 2,000 degrees C! They are required in `order` to turn the solid raw materials into a vapor which, as it cools and makes contact with the core, solidifies. As this process continues, the «boule» grows in size from the accretion of the deposited vapor turning solid. («Boule», the name given to that hot cylinder, takes its name from the French bread of the same name, similar in appearance.)
The intermediate product is this cylinder, or boule, of synthetic sapphire (aluminum oxide). It is approximate in shape only to the required end products. We get there literally by slicing sections off of the boule. Meyer & Burger is a Swiss company which is one of the principal suppliers of cutting machinery for this type of application.
These blanks are then submitted to a series of additional steps to cut and grind to the approximately finished shape, with final grinding/polishing finishing steps to result in a small product with extremely exacting dimensional tolerances.
Specialty glasses, and their derivative products, are much more expensive to make than traditional glasses are.
--------------------------------------------------------------------------------------
For further info about how crystals are made by Stettler you can visit their website linked below.
Best regards,
Jack Freedman
SAPHIRE CRYSTALS
"

e qui la casa che lo produceva :

http://www.stettler-saphir.ch/index.php?id=79



Marco Asola
First Class Diver
Messaggi: 1164
Iscritto il: 19 apr 2015, 16:06
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda Marco Asola » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-07 19:15,

Prova a mandare email alla casa chiedendogli se lo puoi fare...e vedi che ti rispondono... :rolleyes:




aquaman*
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 5263
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda aquaman* » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-07 20:04,

Raga, ho trovato dei dati tecnIci del vetro, qualcuno sa ricavarne dei valori che ci diano un dato sulla resistenza del vetro in profondita'? Potrebbe essere utile come guida anche per il nostro Altofondale.

densita' = 3.99- 3.98 g / cm3
⊥ superficie all'asse C =5,4. 10-6 / ° C
Area = all'asse C = 6,2. 10-6 / ° C
durezza Mohs = 9
Knoop superficie ⊥ a c-asse = 1800
Knoop superficie / / all'asse C = 2200
modulo di elasticità = 4,4 x 106 kg/cm2 ± 1%
Modulo di rottura a 25 ° C. = 4000 kg/cm2
Resistenza alla compressione a 25 ° C. = 21000 kg/cm2
resistenza alla trazione = 1900 kg/cm2




Avatar utente
Hydroman
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 10805
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda Hydroman » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-17 22:48,

Gli unici che ti potrebbero aiutare sono o Stefano o Guascone...




aquaman*
Special Operationd Diving Supervisor
Messaggi: 5263
Iscritto il: 5 ago 2014, 12:24
Contatta:

Ocean 2000 a 1600 ? - Iwc

Messaggioda aquaman* » 18 dic 2014, 5:02

Data originale: 2012-11-17 23:19,
sonoocram
,7/11/2012
, 19:15 ?t=63815372 Ho preso dei contatti con il forum ufficiale di IWC, tutti dicono di si, che e' da fare e poi dovrei postare le foto, ma certo, mica la preoccupazione e' la loro!
solo uno dice che e' un po' rischioso....




Torna a “Iwc”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron